Eccomi, buongiorno a tutte e tutti voi!
Dovete sapere che sono fermamente convinta che “i sogni son desideri”, ma anche che se i desideri non si avverano con i modi che avevi sperato, puoi metterci del tuo e la tua volontà e farli avverare da solo.
Almeno alcuni.
In estate ho partecipato ad un bando della Regione Lazio che si intitolava – Avviso pubblico finalizzato alla promozione del libro e della lettura nel territorio regionale “IO LEGGO”- Ho redatto un progetto, con tutti gli allegati etc. fatto, firmato, spedito. Non ho vinto.
Ma durante questo inverno e questa primavera ho iniziato a pensare.. Certo avere un finanziamento per realizzare quell’evento e promuovere la lettura in una fascia d’età così importante come la Scuola Primaria sarebbe fantastico, ma in fondo, se ho pensato, studiato, creato e scritto l’evento è stato perché in quello che avevo programmato ci credevo e ci credo fortemente ora, ma ci crederò anche in futuro.
E allora mi son detta…perché non farlo lo stesso?
Con le mie forze, mettendo a frutto quello che i percorsi, gli incroci, fortuiti e non, la mia attività di libraia, di formazione e di realizzazione eventi mi ha portato?
Ho deciso di farlo, di auto produrmi, ho presentato il progetto all’Assessora alle Politiche Giovanili e alla Pubblica Istruzione Alessandra Zeppieri che lo ha apprezzato e allora andiamo… Pronti, partenza, via, perché le buone idee non si mollano in un cassetto se ti pulsano dentro e ti rendono il senso del tuo lavoro e del perché fai il lavoro che fai. Il lavoro che hai scelto. O che forse ha scelto te.

Allora eccolo il mio progetto… di due giorni il 10 e 11 maggio, di un anno intero e degli anni che verranno.
Il progetto del mio lavoro e del messaggio che sta dietro a tutto quello che faccio.

#AlessandraZeppieri #CompagniaTeatraleKaribù #CristinaNenna#MaryNocentini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *