TUedIO si sdoppia

Nella mia vita ho fatto molti cambiamenti di luogo, di spazio, di abitudini. Per lavoro mio padre è spesso stato trasferito di città in città, ogni volta era un raccogliere noi, le nostre cose, i nostri cuori ed andare in un paese nuovo, casa nuova, scuola nuova, con un noi saldo e compatto, ma con tante insicurezze al di fuori. C’era la timidezza, l’essere introversa, la voglia di conoscere cose e persone, amici nuovi e al tempo stesso il non sapere se sarei stata in grado, se sarei stata abbastanza forte per questi scossoni emotivi.
Ma il cambiamento è sempre stato fonte di nuova conoscenza, è sempre stato arricchente dal punto di vista della crescita interiore.
Ogni volta una prova, ogni volta un mattone.
E così dalla nascita fino ad oggi ho vissuto in sei città diverse, ho cambiato scuole, amici, abitudini di trasporto, luoghi con vista mare, città sul mare, città in collina, metropoli, ho approfondito passioni, scoperto cose nuove.

A volte sono state le vicende degli altri a farmi spostare, a volte è stata, ed è, la mia storia a produrre un cambiamento.

A volte poi senti che è arrivato il momento di spostarsi ancora.

Ed è quello che è successo in quest’ultimo periodo.
Ho sentito che dovevo fare un passo avanti.
Che avevo la necessità e la coscienza per fare quel passo avanti.
Come dire, ho legittimato me stessa e il mio lavoro, mi sono data credito, mi sono data fiducia ed è a questo punto che ho preso la decisione di farlo anche fisicamente quel passo avanti.
Una specie di “Ok, ora ci sono, sento che ci sono, mi fido di me, rispondo all’appello”.

E così è successo che ho iniziato a cercare un posto per rispondere presente più da vicino, ma al tempo stesso un posto non lontano dal mio quotidiano.
Poi un’amica, una persona straordinaria come Antonella ha deciso di chiudere la sua attività nel negozio vicino al mio, Giorgia Junior, e il resto ve lo dico così…

•• E così dal 5 gennaio, un giovedì, tutta la parte negozio di TUedIO, con tutti i suoi libri, i giochi, i prodotti Biofficina si sono aperti al pubblico nella nuova casa di TUedIO, in via De Gasperi, 67, mentre l’altro spazio, che conoscete già, su via della Vignetta 21/23 rimane e sarà interamente ed esclusivamente dedicato ai laboratori, agli eventi, ai corsi, agli incontri con le scuole, ai seminari, alle feste di compleanno.
Il cordone non si taglia, perché parte fondamentale di TUedIO.

Due spazi, due luoghi, separati, ma che vivono insieme… TUedIO.

Ecco cosa è accaduto.

  

PS. Tanti anni fa questi locali funzionavano esattamente così…c’era un punto vendita di elettrodomestici, lampadari etc.
Nel locale in via De Gasperi 67 era posizionato il negozio, nei locali su via della Vignetta 21/23 lo spazio dove c’era tutto, ma più riservato. Come se la storia fosse tornata in parte indietro.