Buonasera a tutte le amiche e tutti gli amici di TUedIO. Finalmente trovo 5 minuti per scrivere e tornare nel mio ruolo di libraia. Vorrei qui intanto ringraziare tutte le persone che hanno partecipato agli appuntamenti dell’evento Sorsi d’Arte. Sono stati giorni intensi e bellissimi, fatti di preparazione a monte, documenti ed atti burocratici da compilare, consegnare, protocollare, accordi con fornitori, con le artiste e gli artisti. Controllare la grafica, le stampe, la distribuzione, la SIAE, l’ENPALS. Pensare ai fiori, al tovagliato, al tessuto per rivestire il palco, ai cestini per le Cappuccetto Rosso, ai mantelli da far cucire. Tante tantissime cose. E poi inizia. Venerdì sera, ore 18.30, tutti pronti e tutte pronte ad ascoltare le letture su Cappuccetto Rosso da parte della meravigliosa Compagnia Teatrale Karibù ed io, in qualità di presidentessa dell’associazione TUedIO che dovevo rompere il ghiaccio e presentarle, ringraziando il Comune di Albano Laziale, il Sindaco Nicola Marini, la Consigliera con delega alla cultura e spettacolo Anna Di Baldo, il Settore III, Cultura, Turismo e Spettacolo del Comune con la responsabile Rossana Claps… la voce che tremava un pò troppo, l’emozione a mille, i visi delle amiche, delle figlie, della famiglia che mi sostenevano. Wow! Che emozione! Cappuccetto Rosso: esercizi di stile è stato bello, bellissimo come lo avevo immaginato e progettato, ho dato il tema a Maria Assunta Salvatore ed ha fatto tutto lei, ricerca, scegli, mescola e racconta ed ha scelto di farsi accompagnare dalla chitarra di un bravissimo musicista, Luigi Farina, che ha completato la bellezza delle parole con il suono.
Grazie Mary! Grazie Luigi!
Poi, a fine narrazione, sono arrivate le 8 Cappuccetto Rosso con tanto di cestini pieni di focacce a distribuirle a spettatrici e spettatori. Ah che buone le focacce del Panificio La Rotonda, ma anche la crostata di grano saraceno di Caffè e Dintorni .
Ed ecco che arriva anche il sabato, stavolta però alle 21.00, con lo spettacolo teatrale Amore e Psiche della Compagnia Burambò, la mia presentazione è migliorata molto, voce tranquilla e con la pacata emozione di chi aveva già rotto il ghiaccio. E lo spettacolo di Daria Paoletta è stato davvero magico, una forza! Più di un’ora in un monologo avvincente, ricco di personaggi, di emozioni, di tratti psicologici. Tutti noi presenti ci siamo emozionati, anche i bambini e le bambine di sei anni…catturati dall’energia fantastica di Daria! Grazie Daria, è stato un onore averti nel nostro evento! E te lo hanno detto davvero tutti, una meravigliosa scoperta per il pubblico!
E infine è arrivata la domenica, già stanchi ma curiosi e in attesa dell’appuntamento musicale con la lirica e le romanze classiche, con la pianista Emilija Pinto, veramente veramente brava, ed il tenore Marco Velletrani, che c’ha messo davvero il cuore oltre che la voce nell’interpretare tutti i pezzi! Grazie Marco, grazie Emilija, il pubblico ha chiesto il bis e voi ci avete accontentato con grazia!
Che belli tutti gli appuntamenti! Grazie alle artiste ed agli artisti, grazie al pubblico! Mi porterò dietro queste emozioni a lungo e spero anche voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *