Shop

La scimmia dell’assassino

18.00

SKU:: 9788870917130
Titolo: La scimmia dell’assassino 
Autore: Jakob Wegelius
Illustratore: Jakob Wegelius
Traduttrice: Laura Cangemi
Editore: Iperborea
Collana: I Miniborei, n. 19
Prima stampa: 11 novembre 2020
Età: da 8 anni
Formato:  cm
Pagine: 540 p., ill. , Brossura
ISBN: 9788870917130
Prezzo: € 18,00
Argomento: avventura, lealtà, amicizia, amore, coraggio, emozioni, fantasia, Sally Jones
Genere: Narrativa

2 disponibili

Descrizione

Vincitore Premio Orbil 2021 – sezione Narrativa 11-14
Finalista Premio Andersen 2021. Miglior libro oltre i 12 anni
Finalista Premio Mare di Libri 2021

La scimmia dell’assassino è un romanzo d’avventura formidabile che dà pura gioia e sa riportare il lettore indietro nel tempo, alle ore passate in compagnia dei romanzi di Jules Verne ed Emilio Salgari.

«Non ricordo l’ultima volta che ho letto un libro con un piacere così puro e genuino. È geniale, commovente, emozionante e, soprattutto, i personaggi sono come vecchi amici che sento di conoscere da sempre» – Philip Pullman, The Sunday Times

«Ecco quello che potrebbe essere il libro più irresistibile dell’anno: “La scimmia dell’assassino”» – The New York Times

«Un libro che racconta un avvincente mistero, con una trama ingegnosa e personaggi pieni di fascino. I lettori più esigenti saranno ampiamente ricompensati» – Kirkus Reviews

Tuta da lavoro addosso e chiave inglese in mano, non c’è al mondo migliore macchinista di Sally Jones, una gorilla molto speciale che non parla ma legge, scrive e capisce sempre quel che accade intorno a lei. È proprio Sally Jones a raccontare le peripezie che le toccano in sorte dopo che la Hudson Queen, la barca del marinaio finlandese Henry Koskela, che per lei è solo «il Capo» nonché migliore amico, viene assaltata dai banditi lungo il Tago e affondata. E le disgrazie sono appena cominciate: a Lisbona, Koskela è arrestato per l’omicidio del losco Alphonse Morro. Costretta alla fuga, la «scimmia dell’assassino», come la chiamano ormai giù al porto, scopre che il Capo è stato incastrato e senza esitazioni decide di scagionarlo a tutti i costi, indagando in un mondo attraversato da complotti monarchici internazionali e dai primi voli aerei, popolato di artisti della fisarmonica e poliziotti corrotti, tra bettole malfamate e serate di gala a teatro, attraverso gli oceani fino alla corte di un maharajah indiano. Per fortuna ad aiutarla ci saranno Ana Molina, operaia dalla voce sublime, e il signor Fidardo, burbero liutaio dal cuore d’oro. Con il suo ritmo incalzante e i suoi personaggi memorabili, La scimmia dell’assassino è un’avventura da leggere tutta d’un fiato e un romanzo sull’amicizia, sulla lealtà, sull’amore e sul potere della musica di aprire anche i cuori più induriti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La scimmia dell’assassino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X