Adesso fai il bravo.

Quanto spesso abbiamo pensato che il figlio di qualcuno che conosciamo è un bravo bambino? Non lo vedi e non lo senti. Dove lo metti sta. Gli dorme tutta la notte. Se ci fermiamo a riflettere su queste frasi fatte, socialmente condivise, certamente potremo rintracciare in esse una aspettativa sul comportamento infantile, quantomeno fuorviante. Sembra […]

Read More

La gestione del comportamento nel parto.

Nell’immaginario comune la donna che affronta il travaglio di parto è scossa da dolori lancinanti e si lascia andare ad urla incontrollate, a volte anche a volgarità o gesti aggressivi verso chi la assiste, che sembra siano imputabili alla condizione di momentanea incapacità di controllarsi. In queste immagini spesso cinematografiche c’è del vero, ma esiste […]

Read More

Diventare padre oggi.

Parlare di paternità oggi significa parlare di un ruolo in evoluzione, in rapido cambiamento. Quando la coppia è in dolce attesa tutte le attenzioni si concentrano sulla futura mamma e le domande sulla sua salute e sulle aspettative che riguardano il bambino sembrano riguardare quasi soltanto lei. Eppure i padri in attesa sono molto più […]

Read More

L’ansia del nono mese.

Per nove mesi le future mamme e i futuri papà guardano crescere il pancione, lo accarezzano, lo misurano, fantasticano su quel bimbo che ci abita e che presto conosceranno, ma finché non si arriva proprio alle ultime settimane di gestazione sono così tanto presi dal tran tran quotidiano, dal lavoro, dal trasloco (quando arriva il […]

Read More

La seconda gestazione si fa in tre.

Dopo lunghi mesi di attesa, e a volte anche lunghi mesi di tentativi, finalmente è arrivato il bebè e mamma e papà sono presissimi dalle cure del neonato. Poppate, pannolini, colichette, notti insonni, lavatrici, casa in disordine, visite dei parenti, sterilizzatori, carrozzine, seggiolini, biberon, fasciatoio, baby monitor, copertine, bavaglini, ciucci, carillon, stanchezza. Loro vogliono prendersi […]

Read More

E se prima eravamo in due… adesso siamo in tre!

Prendo spunto dalla canzoncina per tornare sull’argomento nascita. E’ un momento così forte e importante che più volte è stato definito trauma. Per il neonato, infatti, è tutto semplicemente sconvolgente, perché si trova improvvisamente nelle condizioni opposte a quelle sperimentate per nove mesi nell’utero. Proviamo velocemente ad immaginare com’era il suo mondo e la sua […]

Read More

TU ed IO dal primo momento

Il senso del tatto è in stretta connessione con la pelle. E’ il più importante dei cinque sensi perché è il primo a svilupparsi nella vita embrionale ed è quello più ricettivo. Il piccolo embrione è già sensibile al tatto attraverso la sua pelle quando è lungo appena due centimetri e non ha ancora otto […]

Read More