Il Nonnario

Dalla penna di Lorenzo Naia e dalla mano di Roberta Rossetti, VerbaVolant Edizioni.

Son vicini se ho bisogno, / ci son notti in cui li sogno. / Son lontani qualche volta, / li vorrei dietro alla porta. / Son sul tetto, giù in cantina, / tra i barattoli in cucina. / In balcone, sulle scale, / ai giardini lungo il viale. / Sono in viaggio tra l’azzurro / più leggeri di un sussurro. / Sono fuori, anche al lavoro / sono ora e io li adoro. / Sono intorno, sono dentro, / nel mio cuore han fatto centro. / Dolci baci, faccio scorta: / sono i nonni… questo importa!

Nessuno aveva mai pensato di fare un inventario dei nonni e delle nonne e questo, realizzato da Lorenzo Naia e Roberta Rossetti, è davvero imperdibile.

Perché il Nonnario? Cos’è il Nonnario? Un modo dolce, delicato e pieno di emozione per mostrarci e raccontarci che non esiste un’unica definizione di nonno o di nonna. Quando si pensa ai nonni spesso si dice che sono la memoria storica della famiglia, di solito la nonna è una brava cuoca e una brava casalinga ed il nonno è un uomo in vestaglia, che legge il giornale e magari fuma il sigaro.

Ma non è proprio così, non è solo così, Lorenzo e Roberta, ci raccontano alcuni tipi di nonni, ognuno con un proprio carattere, una propria passione, una propria routine, una personale attitudine, magari un problema fisico che però diventa parte del suo essere nonno, come il nonno batticuore che ha avuto un problema al cuore, o il nonno conleruote seduto in carrozzina, che fa giocare il nipote col suo bolide,  e poi c’è la nonna che legge tante favole, “finché l’occhio più non regge”, un po’ come me.

I nonni e le nonne sono tutti diversi, come noi siamo tutti diversi, e le loro vite li hanno portati a diventare come li vediamo oggi, appassionati ognuno a suo modo a cose diverse, alla cucina, all’orto sul terrazzo, all’aspetto, alla tecnologia, qualcuno con condiscendenza e temperamento mite, qualcun’altra con spirito di contraddizione, fuori dal coro, ma tutti e tutte hanno lo stesso, grande, interminabile amore per i nipotini e le nipotine, perché è vero, sono parti di loro ed a se stessi li ancorano da sempre con le armi della dolcezza, del saper giocare come non hanno mai fatto con i figli, del saper distinguere un capriccio da un turbamento, un vizio, da una necessità. I nonni e le nonne lo sanno, sanno quando i loro piccoli discendenti hanno bisogno del loro caldo, avvolgente e rassicurante abbraccio. E le nipotine ed i nipotini bevono a pieno cuore tutto quell’amore che dai nonni sgorga. E a leggerlo tutto questo libro a fisarmonica pieno di nonni e nonne io mi commuovo, perché dentro ci ritrovo i miei nonni, ma anche i miei genitori, nonni delle mie bimbe. Ed è ecco che nonnicchio è senza dubbio NONNO NELL’ORTO e se potesse NONNO VIGILE e nonnicchia è NONNA GOMITOLO, NONNA INFORNELLA e NONNA DIGITALE.

       

 

Il libro in cartoncino si ripiega racchiudendosi in tante pieghe che formano le pagine, aprendolo troverete le filastrocche stampate su uno skyline molto chiaro, con pochi e delicati colori ogni tanto, che permettono una lettura molto agevole. A fine lettura potete girare il libro e continuare ad aprirlo a fisarmonica o aprirlo completamente, lì troverete la grande illustrazione senza testo. Tutte le immagini sono splendide, ma quelle senza testo sono dei delicati acquarelli colorati e rappresentano tutti i sette tipi di nonni e le sette nonne raccontate nelle quattordici filastrocche, li vedrete intenti nelle loro passioni, nelle loro faccende quotidiane dentro o davanti ai prospetti dei palazzi del quartiere, in mezzo al verde, insieme ai nipoti, alle figlie, davanti al cancello di una scuola. Li vorresti abbracciare tutti ed aprendo il libro tra le due mani è quasi come poterli abbracciare davvero.

E’ un bellissimo libro da regalare ai propri nonni, ma anche ai propri bambini o a noi stessi…e per poterlo gustare sempre si può decidere di aprirlo tutto ed incorniciarlo per avere così un quadro alto 22 centimetri e lungo 168!

Non mi resta che augurarvi buona lettura da me, la vostra libraia, e buona festa dei nonni e delle nonne!


Titolo: Il Nonnario.
Autore: Lorenzo Naia*
Illustratrice: Roberta Rossetti*
Editore:VerbaVolant Edizioni
Prima uscita: Italia novembre 2016
Età: + 3
Formato: cartonato 23×15 cm chiuso, cartonato con apertura a fisarmonica.
Pagine: 1 p. lunga ill ripiegata in 22.
ISBN: 9788899931032
Prezzo: € 12,00.
Argomento: Nonni, nonne, tipi, talenti, particolarità.
Ovviamente lo trovate nella Bottega di TUedIO, se volete ordinarlo potete farlo qui  se volete sapere come cliccate qui che spieghiamo tutto 🙂

*L’autore Lorenzo Naia. Tata – Blogger – Autore di libri per l’infanzia. Lorenzo è un educatore, parent coach, coordinatore di un centro educativo per bambini e ragazzi dai 2 ai 16 anni. Laureato in psicologia della comunicazione, specializzato in psicologia dell’educazione e del disegno infantile. Autore di libri per bambini, blogger e social media content creator.

Il sito di Lorenzo.

*L’illustratrice Roberta Rossetti. Roberta è illustratrice e scenografa. Laureata in arti visive e discipline dello spettacolo presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, specializzata in scenografia e costume per il teatro. Corso biennale di illustrazione e fumetto presso l’Accademia Pictor di Torino, indirizzo illustrazione per l’infanzia. Gestisce laboratori di educazione all’immagine per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria.

Pagina facebook di Roberta.